M.C.V lancia sul mercato una nuova catena con raschiatore in plastica

A partire da luglio 2016, M.C.V lancerà sul mercato una nuova catena con raschiatore in plastica con l’obiettivo di implementare la gamma di prodotti già esistente.

Particolarità del nuovo prodotto sarà la scelta del materiale, ossia la plastica, che ha maggiori vantaggi rispetto ai componenti tradizionali in acciaio: minor peso, manutenzione più facile ed accessibile, minor consumo di energia.

Nelle catene a maglie stampate, il raschiatore è l’accessorio che viene associato alla maglia con lo scopo di spostare e trascinare il materiale.

Il raschiatore può essere di diversi materiali, quali acciaio e ora anche plastica, oppure può vantare una combinazione di materiali differenti come ad esempio acciaio con pulitore in plastica, o acciaio con apporti materiale anti usura.

Anche le forme del raschiatore possono variare a seconda dell’esigenza del cliente. Infatti, la progettazione avviene sulla base delle specifiche richieste del cliente e dell’impianto su cui andrà montato. Per esempio, può essere un semplice quadro diritto saldato alla maglia fino ad arrivare alle forme più complesse (piegato a “C”, “U”, “Q” ecc.).  

I nuovi raschiatori in plastica sono specifici per ambienti aggressivi e umidi, consentendo un notevole vantaggio rispetto ai tradizionali raschiatori metallici. Inoltre, tali raschiatori sono più leggeri fino al 90% e permettono di risparmiare fino all’80% di energia.

L’utilizzo dei raschiatori in plastica è particolarmente diffuse negli impianti di depurazione, come disoleatori, sedimentatori rettangolari, flottatori, nelle industrie chimiche, petrolifere ed alimentari.

 

 

 

 

pulitore-in-plastica-news